Giugno 18, 2024
Tavolo da giardino in legno

il tavolo da giardino in legno è la scelta ideale per chi desidera arredare con stile e funzionalità gli spazi esterni della propria casa. Questi tavoli non solo aggiungono un tocco di eleganza naturale al tuo giardino, ma sono anche estremamente pratici e resistenti alle intemperie, rendendoli perfetti per cene all’aperto, feste e momenti di relax.

Descrizione del prodotto

I tavoli da giardino in legno si distinguono per la loro robustezza e per la bellezza del materiale naturale. Realizzati in vari tipi di legno, come teak, acacia, eucalipto e rovere, questi tavoli offrono una varietà di colori e finiture che si adattano a qualsiasi stile di arredamento esterno. Il legno, trattato per resistere agli agenti atmosferici, mantiene la sua integrità e bellezza nel tempo, richiedendo solo una manutenzione minima.

Se ti interessa vedere la nostra guida completa di Tavoli da Giardino clicca qui!

Perché scegliere un Tavolo da Giardino in Legno

Quando si tratta di scegliere il tavolo da giardino perfetto, ci sono diversi fattori da considerare:

Tavolo da giardino in legno

Durata e resistenza

I tavoli in legno di alta qualità, come quelli in teak o acacia, sono noti per la loro resistenza all’acqua e ai raggi UV, garantendo una lunga durata senza perdere il loro fascino estetico.

Estetica naturale

Il legno offre un aspetto caldo e accogliente che altri materiali non possono eguagliare. La sua naturale bellezza si integra perfettamente con l’ambiente esterno, creando un’atmosfera rilassante e piacevole.

Versatilità

I tavoli da giardino in legno sono disponibili in una vasta gamma di dimensioni e stili, dai modelli pieghevoli e salvaspazio a quelli più grandi e robusti per ospitare numerosi ospiti. Questa versatilità ti permette di trovare il tavolo perfetto per le tue esigenze specifiche.

Eco-sostenibilità

Scegliere tavoli realizzati con legno proveniente da foreste gestite in modo sostenibile è una decisione ecologica. Il legno è un materiale rinnovabile e, se gestito correttamente, può contribuire alla conservazione delle foreste e alla riduzione dell’impatto ambientale.

Manutenzione Tavolo da Giardino in Legno

Per mantenere i tuoi tavoli da giardino in legno sempre belli e funzionali, è fondamentale seguire alcuni semplici ma efficaci consigli di manutenzione. Questi accorgimenti ti aiuteranno a preservare la qualità e l’aspetto del tuo tavolo nel tempo.

Tavolo da giardino in legno

Pulizia regolare

  • Rimuovere polvere e sporco: Utilizza un panno morbido e acqua tiepida per pulire il tavolo regolarmente. Questo semplice gesto previene l’accumulo di polvere e sporco che possono danneggiare la superficie del legno.
  • Evitare detergenti aggressivi: Non usare prodotti chimici aggressivi o abrasivi che potrebbero intaccare la finitura del legno. Opta per saponi delicati o specifici per il legno, se necessario.

Trattamenti protettivi

  • Applicazione di oli e vernici: Per mantenere il legno nutrito e protetto, applica periodicamente oli specifici per legno. Questi oli penetrano nel materiale, impedendo l’essiccazione e la formazione di crepe. Inoltre, le vernici protettive creano una barriera contro l’umidità e i raggi UV, preservando il colore e la struttura del legno.
  • Frequenza dei trattamenti: La frequenza con cui applicare questi trattamenti dipende dal tipo di legno e dalle condizioni climatiche. In generale, è consigliabile eseguire questi trattamenti almeno una volta all’anno, preferibilmente all’inizio della stagione estiva.

Coperture protettive

  • Utilizzo di coperture impermeabili: Quando il tavolo non è in uso, soprattutto durante i mesi invernali o in caso di piogge frequenti, coprilo con una copertura impermeabile. Questo protegge il legno dall’umidità e dalle intemperie, riducendo il rischio di danni e prolungando la vita del tavolo.
  • Sistemazione del tavolo: Se possibile, sposta il tavolo in un’area riparata durante i periodi di inutilizzo prolungato. Un garage, un capanno o una veranda coperta sono luoghi ideali per conservare il tuo tavolo da giardino.

Controlli periodici

  • Ispezioni regolari: Effettua controlli periodici per individuare eventuali segni di usura, danni o infestazioni di insetti. Intervenire tempestivamente può prevenire problemi più gravi e costosi da risolvere.
  • Riparazioni immediate: In caso di graffi, crepe o altri danni, esegui le riparazioni necessarie il prima possibile. Utilizza prodotti specifici per il legno per riempire le crepe e levigare la superficie danneggiata.
Tavolo da giardino in legno

Seguendo questi consigli, potrai mantenere i tuoi tavoli da giardino in legno sempre in ottime condizioni, assicurando loro una lunga durata e conservandone la bellezza naturale. Un’attenta manutenzione non solo preserva l’estetica del tavolo, ma ne garantisce anche la funzionalità nel tempo, permettendoti di godere appieno dei tuoi spazi esterni.

CATALOGO

Abbiamo selezionato per te alcuni tra i migliori Tavoli da Giardino in Legno del 2024 che puoi trovare su Amazon, filtrandoli in base al rapporto prezzo/qualità, ricorda inoltre che se vuoi ricevere il tuo articolo entro 1/2 giorni lavorativi puoi iscriverti qui ad Amazon Prime, grazie a questo link hai 30 giorni di prova gratuita!

Arreditaly Tavolo Da Giardino In Legno Massello Naturale Di Acacia Pieghevole Ovale

  • Il tavolo misura 160 x 85 x 74 cm (Larghezza x Profondità x Altezza), offrendo ampio spazio per riunioni e pasti all’aperto
  • Praticità: Dotato di un foro centrale da 5 cm per ombrellone, ideale per offrire ombra e comfort durante le giornate soleggiate.
  • Qualità Superiore: Realizzato in legno di acacia, noto per la sua resistenza e bellezza duratura, con un trattamento ad olio che protegge contro le intemperie

My garden Tavolo ARLESTON 140/197/254×78 cm – Acacia

  • Tavolo da Pranzo Allungabile – 4, 6, 8 persone
  • Struttura in legno di Acacia FSC con essenza color Teak, piano rettangolare con n. 2 prolunghe laterali da 60cm con meccanismo a ribalta in modo da ospitare diverse persone, ferramenta in metallo galvanizzato
  • Dim:. 140/197/254x78xH74 cm

Deuba Tavolo da Giardino Vanamo Allungabile in Legno Certificato FSC® 200x100cm

  • FACILITÀ DI ESTENSIONE – Se necessario, il piano del tavolo, lungo 150 cm, può essere facilmente esteso a 200 cm grazie al sistema a farfalla.
  • COMODO – Invitate i vostri cari a unirsi a voi e godetevi i momenti di relax insieme a questo tavolo in legno e, grazie al supporto per ombrellone, anche in un luogo ombreggiato.
  • LEGNO CERTIFICATO – Il tavolo ovale è realizzato in legno di eucalipto certificato FSC ed è stato pretrattato con olio per la cura.

KESSER® Set di 3 mobili da giardino, pieghevole, 170 x 46 x 75cm, 2 panche

  • Dimensioni del tavolo: 170 x 46 x 75cm (LxPxA) / Dimensioni della panca: 170 x 23 x 46cm (LxPxA) / Materiale: Pino / Abete rosso.
  • Il gruppo di posti a sedere è composto da un grande tavolo + 2 panche.
  • Set di 3 pezzi. Set in legno composto da un grande tavolo + due panche.

Totò Piccinni Tavolo Pieghevole in Legno da Giardino per esterno

  • Il Tavolo Pieghevole 4 Stagioni di Totò Piccinni è realizzato in legno di Eucalipto resistente
  • Facile da aprire e chiudere e per essere riposto negli anni
  • Perfetto per il tuo giardino, terrazzo, balcone e anche nei piccoli spazi di casa
  • Dimensioni: Diametro 90 cm – Altezza Piano da Terra 73,5 cm

FAQ

Che legno usare per fare un tavolo da pranzo?

Chi vuole un tavolo da pranzo essenziale e moderno opterà per il rovere, perfetto nelle tonalità chiare, come il frassino. Il rovere è caratterizzato da una tonalità giallo miele, il frassino invece è molto flessibile. Un altro legno con colorazioni chiare è la betulla, che è molto elastica. L’abete è più massiccio.

Come trattare un tavolo in legno da esterno?

Uno dei metodi più efficaci è sicuramente quello di utilizzare un impregnante per legno esterno, questo ci aiuterà a prevenire la formazione di funghi e microorganismi e a mantenere in buona salute il nostro materiale, svolgendo un’azione sia protettiva che decorativa.

Qual è il tipo di legno più economico?

Legno tenero, sono quindi legni più economici, ma richiedono più cura dei legni duri.

Come rendere il legno resistente alle intemperie?

Per proteggere il legno dal sole e dalla pioggia il modo migliore per trattare il legno è attraverso l’uso dell’impregnante perché anziché formare una pellicola protettiva esterna (o film) penetrano nelle fibre fino a quasi due mm, evitando così fastidiosi spellicolamenti dati dall’utilizzo di una vernice.

Qual è il legno più resistente all’acqua?

Il cipresso è un legno pregiato mediamente duro e dalla ottima resistenza all’acqua.